Terapia Strumentale

terapia strumentale torino
elettrostimolazione-440x250
bbbb
aaaaa

Tecar terapia

La Tecar terapia o Diatermia (terapia fisica strumentale) permette di sollecitare i tessuti agendo dall’interno senza inutili dissipazioni di energia. Agisce sul metabolismo tissutale riattivando i normali processi fisiologici attraverso energia biocompatibile senza proiezione di energia radiante dall’esterno.
Risulta un metodo rivoluzionario perché per la prima volta viene applicato al campo biologico il principio fisico del condensatore.

 

Ultrasuono

Particolarmente indicata per morbo di Dupuytren, periartriti, calcificazioni, epicondiliti, sciatalgie e nevriti, la terapia ad ultrasuoni consiste in vibrazioni acustiche impercettibili all’orecchio umano per ottenere un effetto terapeutico. Determinati cristalli minerali percorsi da corrente alternata, comprimendosi e dilatandosi, emettono specifiche vibrazioni ad ultrasuoni. L’irradiazione prodotta da vita ad un micromassaggio di grande intensità, intervenendo su tessuti a grande profondità.
Il calore generato dalla vibrazione è prodotto dagli urti intracellulari e cellulari associandosi ad un effetto meccanico.

 

Tens

TENS (TransCutaneous Electrical Nerve Stimulation ), tecnica medica complementare, viene utilizzata per controllare condizioni di dolore acute o croniche. Lievi impulsi elettrici vengono applicati tramite la Tens per attivare le fibre nervose più grandi per ridurre la percezione del dolore.

 

Elettrostimolazione

L’elettrostimolazione viene realizzata tramite elettrodi applicati sul muscolo. Lo scopo è produrre stimoli che diano origine a contrazioni fisiologiche. Questo è possibile grazie ad uno strumento chiamato elettrostimolatore, un generatore di corrente ad impulsi che consente di eccitare le cellule nervose. L’apparecchio è dotato di programmi appositamente studiati per le varie tipologie di trattamenti.

 

Magnetoterapia

Un campo magnetico generato da frequenze basse e alte è la base della Magnetoterapia. L’effetto principe di tale terapia è quello di rigenerare le cellule con un’efficace azione ricostruente, antinfiammatoria e antidematosa senza alcun effetto collaterale. Inoltre permette all’organismo di rilassarsi generando un’azione antistress. In questo modo tutti i fenomeni riparatori vengono accelerati.
La Magnetoterapia nella fisioterapia non è invasiva, è sicura ed efficace. L’azione sulle cellule dei campi magnetici permette di ristabilire l’equilibrio delle condizioni fisiologiche. Particolarmente indicata per rigenerare i tessuti a seguito di eventi lesivi

 

Onde d’Urto

Le Onde d’Urto in sigla ESWT dall’inglese extracorporeal shockwave therapy, è un trattamento proposto prevalentemente in terapia fisica, medicina dello sport e ortopedia per disturbi muscolo-scheletrico.
Il terapista utilizza impulsi pressori che generano una forza meccanica che trasferisce energia su tessuti ed ossa per stimolarne i processi riparativi.

 

Laser NdYag

Il LASER NdYag è un particolare tipo di laser che sfrutta l’effetto fotochimico (stimolazione luminosa che va ad accelerare il metabolismo a livello cellulare) , fotomeccanico (pressione esercitata dall’impatto dei fotoni emessi dalla sorgente luminosa sulla superficie del tessuto ) e fototermico (aumento della temperatura del tessuto con maggior afflusso di sangue e ossigeno) della luce laser con lunghezza d’onda di 1064 nm, per trasferire energia ai tessuti, andando così a ristabilire l’equilibrio energetico compromesso. Il flusso di questo laser ha una capacità di penetrazione di 5-6 cm e va a provocare delle modificazioni biochimiche a livello della membrana cellulare, che portano ad una riattivazione e alla stimolazione del metabolismo delle cellule con effetto antinfiammatorio e biostimolante.